Cambia lingua: italian

Corsi di didattica dell'italiano L2

Informazioni valide per i corsi di didattica dell'italiano L2 in modalità e-learning con tutor, in modalità e-learning in autoapprendimento.

Per iniziare bisogna effettuare la registrazione al portale www.italian-online-courses.com dove sarà somministrato il corso.

  Il corso on-line è composto da:
- Questionario di presentazione dello studente e delle sue esperienze didattiche pregresse 
- 14 Unità Didattiche interattive composte da oggetti didattici che costituiscono il corpo vero e proprio dell'unità, collegamenti consigliati per approfondire gli argomenti presentati in ogni unità, una prova di verifica, una versione per la stampa dell'unità didattica.
- Una Video Unità composta da 6 brevi filmati in cui vengono spiegate le varie fasi che costituiscono l'unità didattica di insegnamento. Come se ne costruisce una e perchè si costruisce in quel modo.
- Un glossario glottodidattico di riferimento.
- Una simulazione della prova di esame di certificazione.

Nella Scheda del corso, inoltre, sono disponibili dei materiali per il download:

- Bibliografia consigliata per l'esame Ditals
- Bibliografia consigliata per l'esame DILS-PG

- Bibliografia consigliata per l'esame Cedils
- Framework Europeo delle Lingue

L'EFFICACIA DEI TEST
I test alla fine delle Unità Didattiche sono studiati per verificare a fondo la comprensione di quanto esposto nell'Unità Didattica stessa. Alcune domande sono tratte dalle tracce di esami precedenti e sono quindi particolarmente performanti in vista di una prova d'esame.

IL PROGRAMMA DEL CORSO E' IL SEGUENTE

- Panoramica su approcci e metodi dell'insegnamento linguistico con focus sull'approccio comunicativo.
- Il funzionamento del cervello di chi apprende. Motivazione, stili cognitivi, filtro affettivo e altri fattori interni che condizionano la competenza linguistica. I fattori esterni: l’ambito sociale e l’input.
- I vari ruoli e competenze dell'insegnante: tecniche di regia; La mimica e la gestualità: l'uso didattico del corpo e dello spazio.
- Gli altri attori: gli studenti e le dinamiche della classe; il linguaggio non verbale nell’interazione docente-studente.
- L'"evento comunicativo” in classe.
- Le “competenze” nella comunicazione linguistica
- Lo sviluppo delle abilità linguistiche
- Tecniche didattiche per sviluppare le abilità e le competenze
- La grammatica: la promozione dell'acquisizione subconscia della grammatica e il ruolo della grammatica in una didattica delle lingue centrata sulla comunicazione.
- La modalità dell'evitare lo studio separato di sistemi interdipendenti (morfologico, sintattico, lessicale, socioculturale, ecc.)
- Criteri di selezione e didattizzazione di testi autentici. Esempi di testi elaborati a scopo didattico e destinati a classi con diversi livelli di competenza linguistica.
- Modelli operativi per la creazione di materiali didattici e per la costruzione delle fasi di lavoro in classe. Analisi dell' "Unità Didattica".
- Gli errori: chi li corregge, come e quando.
- Strumenti per la valutazione della conoscenza della lingua da parte di stranieri.
- Analisi del "Common European Framework of Reference for Languages"
- Tendenze dell’italiano contemporaneo.
- Le varietà sociolinguistiche dell'italiano contemporaneo. Panorama editoriale nel campo dell'italiano per stranieri: analisi comparativa dei principali manuali per l'insegnamento dell'italiano a stranieri.
- Simulazione di una prova di esame di certificazione

A COSA SERVE QUESTO CORSO E LE CERTIFICAZIONI:
   Il corso di didattica dell'italiano a stranieri è un corso che prepara alla professione di insegnante di italiano L2/Ls e ad esami di certificazioni di didattica dell'italiano L2/Ls quali DITALS, DILS-PG e CEDILS che costituiscono titoli culturali riconosciuti per diventare professore d'italiano a stranieri e nelle graduatorie di concorsi tra cui l'ultimo concorso per la scuola pubblica. Tali certificazioni sono considerate attribuiscono un punteggio nel reclutamento degli insegnanti di 0,25 punti e, a discrezione delle università presso cui si faccia valere, per l’attribuzione di crediti nell’ambito di un percorso formativo in area glottodidattica.

LA SPENDIBILITA' E LE OPPORTUNITA' LAVORATIVE
   Le opportunità di lavoro sono molte in Italia (nelle Università dove si fanno corsi Erasmus e dove sono attivati corsi per stranieri, nelle diverse scuole private che insegnano italiano a stranieri) e all'estero dove le opportunità sono moltissime (presso le Università che richiedono lettori d'italiano, presso scuole private, presso gli Istituti Italiani di cultura, ecc).

IN ITALIA E' UN TITOLO PREFERENZIALE PER LAVORARE PRESSO:
- scuole private di lingua italiana per stranieri,
- CTP (centri territoriali permanenti),
- scuole internazionali,
- CLA (Centri Linguistici di Ateneo) che organizzano corsi di italiano per stranieri o per gli studenti stranieri del progetto Erasmus,
- corsi per immigrati presso istituzioni pubbliche e private.

ALL'ESTERO OFFRE POSSIBILITA' LAVORATIVE PRESSO:
- Istituti italiani di cultura;
- Dipartimenti di italianistica presso le Università;
- scuole statali italiane all’estero;
- scuole pubbliche che ricercano docenti di lingua italiana;
- scuole internazionali;
- Scuole private di lingua italiana;
- Sedi della Società Dante Alighieri che organizzano corsi di italiano,
- Associazioni di italiani all’estero che organizzano corsi di lingua.

VERSIONE DEMO
   E' possibile avere accesso al corso per visualizzare alcuni oggetti didattici dimostrativi del corso.



COME SI SVOLGONO I CORSI

CORSO DI DIDATTICA DELL'ITALIANO L2
IN MODALITA' E-LEARNING IN AUTOAPPRENDIMENTO


Le verifiche di fine unità prevedono domande a risposta chiusa e i test di verifica verranno valutate automaticamente in base al punteggio assegnato alle risposte delle singole domande. Le domande contenute in queste verifiche possono essere a risposta singola, risposta multipla, scegli il termine giusto, identifica il termine sbagliato, completa frase (fill-in), associazione. Non sono previste domande a risposta aperta o invio di files prodotti dallo studente.

   L'assistenza dell'amministratore, a differenza del corso con l'assistenza del tutor, è garantita esclusivamente attraverso il servizio interno di invio messaggi privati.
   
L'amministratore avrà comunque la possibilità di controllare l'attività dello studente e conoscere quanto tempo ha tarscorso all'interno dei materiali del corso, se ha visualizzato o meno un determinato materiale, se e come ha risposto alle domande dei test di verifica. Potrà inoltre intervenire qualora si verificassero problemi tecnici di accesso agli oggetti didattici, errata compilazione dei test, ecc.

   Alla fine del corso verrà rilasciato un certificato riportante il periodo di svolgimento del corso e il numero di ore di frequenza raggiunto.

   Non sono previste sessioni di chat con il docente e l'amministratore ma gli utenti possono utilizzare il forum o i messaggi privati per discutere tra di loro.

   Il corso è assistito da amministratore.

   Gli avvisi dati agli studenti si trovano in una apposita bacheca, mentre le scadenze vengono pubblicate nel calendario. Gli studenti possono richiedere in automatico un avviso tramite e-mail per ogni avviso o scadenza pubblicati, come pure possono scegliere di essere avvisati tramite e-mail di altri eventi come la pubblicazione di nuovi materiali didattici, risposte di utenti nel forum, apertura di nuove discussioni ecc.

Quando si svolgono i corsi:
   I corsi iniziano ogni giorno e il tempo medio di completamento del corso è di 60 giorni. Ovviamente il corso non prevede, come potrebbe essere in una classe fisica, orari di apertura e chiusura, ma è possibile usufruire degli oggetti didattici e dei materiali del corso in qualsiasi momento del giorno o della notte e per quanto tempo si vuole, senza limitazioni e, per l'autoapprendimento, senza dover attendere la correzione dei test di verifica da parte del tutor.

Altri vantaggi del corso in modalità on-line sono:
- la possibilità di iniziare il corso ogni settimana (nel corso che si tiene in sede il corso inizia una volta al mese)
- il costo che è di molto inferiore al costo del corso tenuto nelle classi fisiche.

   Il costo del corso è di 350 Euro

CORSO DI DIDATTICA DELL'ITALIANO L2
IN MODALITA' E-LEARNING CON ASSISTENZA DEL DOCENTE

   Il corso è assistito da un tutor e da un amministratore.
Le verifiche di fine unità, infatti, verranno corretti dal tutor, e non verranno valutate automaticamente in base al punteggio conseguito come in quasi tutti i corsi on-line. Le domande contenute in queste verifiche possono essere a risposta singola, risposta multipla, scegli il termine giusto, identifica il termine sbagliato, completa frase (fill-in), associazione, risposta aperta o prevedere altri tipi di risposta come per esempio l'invio di un file audio prodotto dallo studente.

   Tutor e amministratore hanno la possibilità quindi di controllare l'attività dello studente e conoscere quanto tempo ha trascorso all'interno dei materiali del corso, se ha visualizzato o meno un determinato materiale, se e come ha risposto alle domande dei test di verifica.

   Il docente correggerà i test e invierà dei commenti che potranno essere letti in una apposita area "Pagella" o come Oggetto Didattico visibile esclusivamente dallo studente interessato.

   La correzione sarà quindi personalizzata e indicherà gli errori commessi nelle risposte spiegando qual è la risposta esatta e perchè.
   Il docente sarà a disposizione degli studenti durante lo svolgimento del corso per eventuali dubbi che possono sorgere. Questo avverrà attraverso il forum interno al corso, apposite sessioni di chat e/o videoconferenza che saranno concordate con gli studenti compatibilmente con il fuso orario di appartenenza. La modalità di e-learning potrà quindi essere sia sincrona (chat/videoconferenza) che asincrona (forum, servizio di messaggistica interna al portale).
   Altre possibilità di apprendimento per lo studente sono costituite dallo scambio di idee, esperienze (forum/chat). Inoltre è prevista la realizzazione di progetti tra gli studenti partecipanti al corso tramite appositi moduli di "social working" che consentiranno di portare a termine un progetto in piccoli gruppi di lavoro, il tutto sempre sotto la supervisione del tutor. E' disponibile anche un modulo wiki per la modalità "social learning" dove (sul modello wikipedia) ognuno può dare il suo contributo alla stesura dei temi affrontati.

   Gli avvisi dati agli studenti si trovano in una apposita bacheca, mentre le scadenze saranno pubblicate nel calendario. Gli studenti possono richiedere in automatico un avviso tramite e-mail per ogni avviso o scadenza pubblicati, come pure possono scegliere di essere avvisati tramite e-mail di altri eventi come la pubblicazione di nuovi materiali didattici, risposte di utenti nel forum, apertura di nuove discussioni ecc.

   L'amministratore è sempre a disposizione per eventuali problemi tecnici che dovessero presentarsi durante lo svolgimento del corso come ad esempio impossibilità di accesso ad un oggetto didattico, errata compilazione o prematura chiusura del test di fine unità ecc..
   Alla fine del corso verrà rilasciato apposito certificato riportante il periodo di svolgimento del corso ed il numero di ore di frequenza raggiunto.

Quando si svolgono i corsi:
   I corsi iniziano ogni settimana e il tempo medio di completamento del corso è di 60 giorni. Ovviamente il corso non prevede, come potrebbe essere in una classe fisica, orari di apertura e chiusura, ma è possibile usufruire degli oggetti didattici e dei materiali del corso in qualsiasi momento del giorno o della notte e per quanto tempo si vuole, senza limitazioni.

Altri vantaggi del corso in modalità on-line sono:
- la possibilità di iniziare il corso ogni settimana (nel corso che si tiene in sede il corso inizia una volta al mese)
- il costo che è di molto inferiore al costo del corso tenuto nelle classi fisiche.

   Il costo del corso è di 570 Euro



CHE DIFFERENZA C'E'?
Per chiarezza riassumiamo le principali differenze tra il corso in auto-apprendimento e il corso con l'assistenza del tutor.

CORSO CON ASSISTENZA DEL TUTOR
- Il tutor corregge le verifiche previste alla fine di ogni unità didattica. Ciò significa che le verifiche del corso non verranno corrette in automatico e potranno quindi prevedere domande a risposta aperta, in cui lo studente può articolare una risposta scritta che verrà poi valutata dal tutor. Lo studente avrà quindi un feedback personalizzato e mirato e potrà inviare messaggi privati al tutor per chiedere chiarimenti. Rispetto al corso in autoapprendimento i tempi di correzione sono maggiori. Il corso in autoapprendimento infatti prevede domande a risposta chiusa la cui correzione è effettuata immediatamente ed in automatico.
- La simulazione di esame che prevedono domande a risposta aperta o una sezione orale, viene effettuata integralmente. Il tutor infatti può ascoltare i files audio caricati dallo studente e dare un feedback personalizzato in aggiunta alle chiavi della prova.

CORSO IN AUTOAPPRENDIMENTO
- Nel corso in autoapprendimento le verifiche di fine unità didattica prevedono solo domande a risposta chiusa, ciò consente ugualmente di avere una correzione delle verifiche che però sarà effettuata in automatico. Lo studente potrà visualizzare gli errori commessi, le risposte esatte, quelle sbagliate. In modalità autoapprendimento i tempi di attesa per la correzione sono nulli perché il risultato del test è calcolato immediatamente dalla piattaforma. Lo studente non potrà contattare il tutor con messaggi privati ma sono a disposizione altri strumenti come chat e forum in cui gli studenti possono confrontarsi e aiutarsi a vicenda in uno spirito di collaborative learning.
- La simulazione di esame sarà effettuata solo nelle parti in cui sono previste domande a risposta chiusa. Le sezioni che prevedono domande a risposta aperta, come la produzione di attività didattiche o simulazioni di lezione orale in aula, verranno solo presentate e lo studente non avrà la possibilità di interagire. Tuttavia alla fine della prova sarà disponibile la versione della stessa prova corredata dalle chiavi.
- Il corso in autoapprendimento è più economico.

 PER CHIEDERE ULTERIORI INFORMAZIONI SCRIVI A INFO@PORTA-DORIENTE.COM.